Come risparmiare sul riscaldamento? Ecco la soluzione pellet

Come risparmiare sul riscaldamento? L’inverno è già arrivato e il prezzo del gas è sempre più elevato. A ciò si aggiunge un clima di crisi, incertezza economica, che richiede una sempre maggiore oculatezza nelle spese. Ridurre i costi sull’alimentazione del riscaldamento è, più che una scelta, una vera e propria necessità.

Acquistare una stufa a pellet, a dispetto delle stufe a gas oppure a legna, ha un costo minimo a livello d’installazione. Non solo. Non è previsto alcun allacciamento ad altri impianti, la stufa può essere posta in ogni luogo, persino all’interno del camino. Vi sono infine delle detrazioni fiscali riservate agli acquirenti.

Gli oneri economici relativi all’acquisto, dati i contenuti costi di alimentazione, saranno ammortizzati in tempi brevi. Mediante un grande sviluppo tecnologico è possibile avere un basso costo del pellet e un elevato rendimento. Anche con minime quantità di pellet potremo riscaldare la nostra casa per diverse ore.

Ma i vantaggi non si fermano qui. Una stufa a pellet è completamente ecocompatibile, capace di riscaldare molti metri cubi in tempi ridotti. Avrete quindi una casa accogliente e riscaldata. Facciamo però il punto sulla questione detrazioni.

Come risparmiare sul riscaldamento? L’attuale legge (83/12 del 2012) regola le detrazioni del 55% fino al 31 dicembre 2012. Soglia che giunge al 50% dal 1° gennaio al 30 giugno 2013 e infine del 36% dopo il 30 giugno 2013, per l’acquisto e l’installazione di stufe a pellet a patto che queste procurino un risparmio energetico del 20%.

Pellet Prezzo Migliore: quale scegliere

Prezzo del pellet aumentato nell’ultimo semestre Il materiale più utilizzato per il riscaldamento domestico dagli italiani è il pellet, ormai le stufe a pellet sono un prodotto di successo che solamente nel nostro Paese conta più di 1,7 milioni di stufe e oltre 60 mila caldaie a uso domestico. I...
Pellet quanto consuma? Pellet quanto consuma? Per sapere se è davvero conveniente una stufa a pellet dobbiamo conoscere con esattezza i costi di gestione e di utilizzo. Si tratta di dispositivi che hanno ormai invaso il mercato da anni con numerosi modelli e varie dimen...
Come trovare il miglior pellet? Miglior pellet: come riconoscere un pellet di qualità? Quali le caratteristiche? Il pellet è un combustibile molto diffuso nel nostro Paese, tant’è che ormai è reperibile non solo nei negozi specializzati, ma anche nei supermercati. Ma c’è differenz...
Pellet quale scegliere? Pellet quale scegliere? Il pellet presenta numerose ragioni a supporto della sua scelta, dal fatto di essere una biomassa completamente utilizzabile anche in seguito alla combustione, alla sua economicità, derivante dalla maggiore resa termica pari a...
Conto termico Energia: tutto quello che dovete sapere Conto Energia termico è entrato in vigore dal 3.01.13 e prevede un contributo per l’acquisto di stufe, termocamini e caldaie alimentate a biomassa che però devono necessariamente rispondere a determinati requisiti, inoltre devono essere installate in...
Diffusione del pellet: Progetto Fuoco sarebbe una bella vetr... Quest’anno si rinnova l’appuntamento con Progetto Fuoco, manifestazione dedicata alla fonti di energia rinnovabili che si terrà a Verona dal 19 al 23 febbraio. A differenza degli altri comparti che si occupano di energie rinnovabili e che stanno s...