Pellet Austriaco: Conviene Davvero?

Pellet Austriaco: Conviene Davvero? Ricavato dal miglior legno delle foreste il pellet  austriaco è uno dei migliori carburanti ricavati da biomasse che si trovino attualmente sul mercato. Il pellet austriaco viene ricavato dal legno di abete rosso, austriaco sta nel legno utilizzato, una pianta proveniente da foreste dell’Austria certificate PEFC, dove ogni volta che si taglia un albero, se ne pianta uno nuovo.

Si definisce pellet austriaco tutto il pellet ricavato dal legno di queste piante, ma il pellet non è tutto uguale. Di fatti il pellet austriaco più pregiato è quello ricavato dalla sola polpa del legno di abete rosso, senza l’aggiunta di corteccia e di scarti di lavorazione.

Produrre un pellet di questo tipo, non è però così scontato e il procedimento di lavorazione necessita di un processo produttivo particolare. Attraverso dei macchinari innovativi è possibile espellere in profondità l’umidità contenuta nel legno. Questo permette quindi di avere un legno molto più asciutto e quindi un’ottima materia prima da cui partire per realizzare un prodotto di qualità.

Il risultato sarà quindi un pellet con un alta resa termica, permettendo quindi di sviluppare un grande calore, in un tempo molto breve e con consumi molto ridotti rispetto a quelli del pellet standard. Impiegando pellet austriaco di qualità è possibile ridurre i costi legati al riscaldamento del 50% rispetto a quelli di impianti a gasolio e gpl.

pellet austriaco