Pellet austriaco prezzo 2015

Aggiornamento prezzi 2015, pellet austriaco prezzi

Scegliere il pellet come combustibile per riscaldarsi nel freddo dell’inverno è un’ottima soluzione, ma la massimizzazione della convenienza passa attraverso il confronto dei prezzi e dei momenti migliori per procedere con l’acquisto.

L’Austria è una nazione nota in tutta l’Europa per la produzione di pellet, i suoi prodotti sono sinonimo di elevata qualità. Sono solitamente pellet privi di corteccia, depolverizzati e corredati dalle certificazioni Din Plus – EN Plus, attestati che rappresentano i più severi standard del settore.

Buona parte del territorio austriaco, circa la metà, è composto infatti da foreste. Una naturale predisposizione del paesaggio che, unita al clima rigido, ha condotto a una importante tradizione nell’ambito del legname e dei settori imprenditoriali correlati a questa materia prima.

Non è un caso che numerosi produttori di pellet siano austriaci, questa nazione ha basato su tale commercio buona parte della sua economia. Dobbiamo inoltre considerare che le energie da fonti rinnovabili sono sempre più utilizzate.

Oltre al pellet figurano anche cippato, PKS, nocciolino e tanti altri prodotti da biomasse.

La grande quantità di legno ricavato ogni anno in Austria ha condotto a un importante sviluppo delle esportazioni. Il pellet austriaco di solito si colloca nella fascia premium, e anche per questo nel corso degli anni abbiamo assistito a un incremento dei prezzi.

Basti pensare che nel mese di aprile 2014, secondo quanto rilevato da proPellets Austria, il prezzo medio a tonnellata dei fornitori austriaci era di 242,80, mentre adesso (dati aggiornati al marzo 2015) siamo intorno ai 248,90 euro.

Nonostante i pellet austriaci siano tendenzialmente prodotti molto validi, la selezione che conduce al pellet più adatto alle proprie esigenze è piuttosto complessa e deve tenere conto di numerosi fattori, dalle specifiche tecniche alle certificazioni passando per il rapporto qualità/prezzo e l’efficacia in relazione della stufa a pellet.

Il pellet di abete austriaco Firestixx, ad esempio, dispone di un potere calorico superiore a 5,30 kWh/kg, ceneri allo 0,35% nonché un livello di umidità inferiore al 6%. Valori che si possono trovare anche in altri competitor e che devono essere considerati alla luce delle specifiche della propria stufa. Anche a parità di pellet, differenti stufe riscaldano gli ambienti in modo diverso.

Ma entriamo nel merito della questione pellet austriaco prezzi 2015. Dobbiamo anzitutto considerare che non vi è un prezzo del pellet costante, ma è piuttosto soggetto a piccole oscillazioni. Il periodo che normalmente assicura la massima convenienza è la primavera.

Riportiamo quindi alcuni punti di riferimento indicativi nei prezzi per il 2015.

Pellet Prezzo

Tipo pellet                                           q.tà                                                 prezzo IVA inclusa

Pellet Premium austriaco           1 sacco                                             4,90 – 5.20 euro

I prezzi possono ridursi in modo sensibile se gli acquisti interessato quantità ingenti, frutto magari di gruppi di acquisto.

Pellet Prezzo Migliore: quale scegliere

Pellet migliore qualità: la scelta del prodotto giusto Pellet migliore qualità: come trovare il prodotto giusto L’individuazione del pellet migliore è tutt’altro che semplice, vi sono infatti numerose tipologie di pellet da considerare, con caratteristiche piuttosto complesse da porre in rapporto ...
Stufe a pellet che ci permettono di risparmiare fino al 40% Negli ultimi anni il pellet ha raccolto consensi sia in Italia che all’estero materiale principalmente utilizzato per il riscaldamento domestico in Italia, ma anche per la produzione di energia elettrica in diversi Paesi esteri. Le stufe a pelle...
Firestixx pellet recensione del prodotto Firestixx pellet opnioni Come molti dei nostri lettori sanno bene, la scelta del pellet è una questione molto importante, che ha effetti sia dal punto di vista economico (consumo del pellet) che di qualità dell’ambiente riscaldato, non tutti i p...
Come scegliere il pellet? Ecco la nostra guida Data la vasta diffusione del pellet nel corso degli ultimi anni sono giunti sul mercato numerosi operatori, con vari e diversi prodotti. Ciò ha condotto a una grande variabilità, sia in termini quantitativi che qualitativi, del pellet. Conviene all...
Boom pellet in Italia: cosa c’è alla base di questo f... Boom pellet in Italia. Con l'aggravarsi della situazione di crisi, le spese relative al riscaldamento domestico costituiscono un'uscita dai bilanci familiari sempre più rilevante. Per questo la ricerca di soluzioni più economiche rappresenta un'urg...
Come scegliere il pellet migliore? Come scegliere il pellet migliore: partire dai dati tecnici Il consumatore che ha acquistato una stufa a pellet si pone ben presto la domanda: come scegliere il pellet migliore? Il primo fattore da tenere presente è costruito dai valori oggettivi c...
Pellet austriaco prezzi 2013: tutte le info utili