Pellet di abete: perché scegliere Binderholz?

Pellet di abete rosso Binderholz

Tra i vari tipi di pellet disponibili in commercio, uno dei più quotati è senza dubbio quello di abete. Caratterizzato da un alto potere calorifico il pellet di abete può essere prodotto con legna di abete rosso oppure di abete bianco. Uno dei più famosi produttori di pellet di abete rosso è Binderholz.

Pellet di abete certificato

La ditta attiva da oltre 20 anni nella produzione di biocombustibili produce pellet ricavato esclusivamente da legno vergine di abete rosso senza l’aggiunta di additivi chimici.

Il pellet Binderholz vanta la certificazione europea ENplus A1, emessa dall’European Pellet Council, che garantisce la migliore qualità del prodotto imponendo elevati requisiti e rigidi controlli.

Pellet di abete caratteristiche tecniche

Pellet Binderholz ha inoltre un potere calorifico di 5,28 kWh/kg e un tasso di umidità inferiore al 5%. La produzione di ceneri è di circa lo 0,19%. La quantità di sporco prodotto è minima sia sul vetro che nella camera di combustione. Come ogni biocombustibile certificato a livello europeo, il Binderholz  garantisce la buona funzionalità della stufa, che non sarà soggetta a manutenzione straordinaria causata dal pellet.

Ideale per il riscaldamento domestico, il pelle di abete Binderholz può essere utilizzato anche in impianti con sistema di caricamento pneumatico. Le sue dimensioni infatti (6mm di diametro e 24 di lunghezza) lo rendono particolarmente adatto all’utilizzo di questi sistemi.

Per maggiori informazioni continua a leggere il nostro portale.

Pellet Prezzo Migliore: quale scegliere

Pellet Slovenia: Certificazioni e Qualità Enerles, il pellet prodotto in Slovenia La Enerles d.o.o. è una della principali aziende slovene per la produzione di pellet. Prima nel suo paese per la quantità di pellet di legno prodotta, la Enerles è attiva nel settore dal 2005. Per la produzion...
Pellet bianco: è il pellet migliore? Quali le caratteristich... Pellet bianco prezzo: come risparmiare? Il costo del pellet cambia in rapporto al tipo di legno impiegato, alla purezza, alle certificazioni conseguite dal brand e all’entità dell’acquisto (maggiore è la quantità minore è il prezzo del singolo sacch...
Pellet canadese Perché scegliere il pellet canadese? Forse molti non lo sanno, ma il Canada è tra i maggiori produttori mondiali di pellet. Ogni anno questa nazione riesce a elaborare ben 2,7 milioni di tonnellate di pellet, merito di 34 impianti deputati. Gran par...
Perché scegliere il pellet di castagno Bruciabene? Pellet di castagno caratteristiche tecniche Bruciabene è un pellet composto al 100% da residui di legno di castagno. Prodotto in Italia, questo pellet ha un alto potere calorifico e una percentuale di umidità inferiore all’8%. Realizzato esclusiv...
Pellet Pfeifer: perché scegliere questo pellet? Pellet Pfeifer caratteristiche Il pellet Pfeifer è un prodotto austriaco, molto noto anche nel nostro Paese. Si tratta di un pellet frutto della lavorazione del legno di abete. In base a quanto riportato dall’impresa produttrice, il pellet Pfeifer d...
Pellet castagno: come scegliere il migliore? Perché e come scegliere il Pellet castagno? Quali le sue caratteristiche? La scelta del pellet non è mai banale. Sono numerose infatti le variabili da considerare, dalla classificazione della qualità alla materia prima, questione che affronteremo in...
Pellet di abete