Perché scegliere il pellet B Green? Quali le sue caratteristiche?

Pellet B Green: quali sono le sue principali caratteristiche?

Il B Green è uno dei pellet che ha riscosso più successo negli ultimi anni in Italia per il riscaldamento domestico. Prodotto in Lituania il pellet B Green è composto esclusivamente da segatura e truciolato di legno vergine di conifera scortecciato, senza collanti e additivi chimici. La miscela di legno che compone il pellet è formato per il 50% da legno di pino e per il 50% da legno di abete.

Il pellet B Green ha un’ottima resa calorifica (4,8 – 5,0 Kwh/Kg) e la percentuale di ceneri prodotte è di appena lo 0,5%. Il pellet presenta inoltre un tasso di umidità inferiore all’8%.

Pellet B Green Din Plus: prezzi e certificazione Din Plus

Il pellet B Green si presenta in cilindri compatti di colore chiaro, con un diametro di circa 6 mm e lunghi circa 40 mm. Il prezzo di mercato si aggira intorno ai 4 euro al sacco ma acquistando il pellet in bancali (66 sacchi cadauno) è possibile ottenere sostanziali sconti.

Ricordiamo inoltre che il pellet B Green ha ottenuto la certificazione DIN PLUS. Questa norma prevede che il pellet venga prodotto con legno vergine privo di contaminanti (colle, vernici, preservanti). È permesso però l’impiego di termo-agglutinanti vegetali non chimicamente modificati, a condizione che questi non superino il 2% del prodotto.

pellet B Green