Premium pellet opinioni: è un prodotto valido?

Premium pellet caratteristiche: ecco quali sono

La ricerca del pellet che sappia coniugare la migliore resa e durata, con un costo concorrenziale e un basso residuo di ceneri non è certo semplice, soprattutto in un mercato affollato di nuove imprese e competitor affermati. In questo nostro approfondimento andremo alla scoperta delle caratteristiche del Premium pellet, cercando di capire se si tratti di una valida soluzione per il proprio riscaldamento domestico.

Il Premium pellet è un combustibile misto di abete e faggio. All’apertura delle confezione si avverte un chiaro odore di conifera, e l’aspetto è quello tipico di questa tipologia di prodotto. I singoli cilindretti sono compatti, mentre il colore risulta prevalentemente scuro.

Si tratta di un prodotto contraddistinto da un discreto potere calorifico, proprio come il residuo di cenere. Nel complesso il pellet dispone di un buon rapporto qualità e prezzo, anche se non eccelle rispetto ad altri pellet, soprattutto di fascia alta. Può costituire una valida soluzione se si riescono a spuntare prezzi ridotti, in virtù magari di un gruppo d’acquisto.

Premium pellet scheda tecnica

Veniamo agli elementi che compongono il profilo tecnico del Premium pellet:

  • Potere calorifico .ca 5,2 KWh/kg
  • Umidità: ≤8%
  • Residuo ceneri ≤ 0,6%
  • Confezione: sacco da 10 kg
  • Composizione: 50% abete + 50% faggio

A vantaggio dei consumatori rileviamo inoltre che Premium pellet ha ottenuto la certificazione europea ENplusA1 (pellet di prima qualità destinato a uso domestico).

Per maggiori informazioni sul pellet abete o pellet faggio, vi invitiamo a visitare le nostre sezioni dedicate a questi prodotti.

Premium pellet