stufe a pellet stufa-pellet-canalizzata-2_senza_canna_fumaria

Published on February 10th, 2013 | by Iacopo

0

Quale stufa a pellet comprare? Quale la più conveniente?

Quale stufa a pellet comprare? Su quali parametri compiere questa scelta di acquisto? Se volete rinunciare ai danarosi costi del gas, l’opzione migliore si chiama stufa a pellet. Un sistema che permette, in modo naturale, di risparmiare rispetto alle fonte fossili e accrescere il comfort abitativo.

Dato il successo riscosso negli ultimi anni, l’offerta delle stufe a pellet è crescita a dismisura, rendendo complessa una forma di acquisto consapevole.

Sul mercato vi sono modelli con caratteristiche molto diverse e prezzi altrettanto diversificati. Cercando di compiere una profonda attività di sintesi, avete accesso a quattro categorie di stufe a pellet: air, air canalizzabile, idro e caldaie. Cerchiamo di metterne in luce le differenze.

Le stufe ad aria hanno potenze di media-bassa entità, adatte a riscaldare ambienti aperti, oppure due o tre locali adiacenti. Rappresentano la soluzione meno invasiva, visto che implicano unicamente il collegamento a una canna fumaria e una presa d’aria per l’aria comburente.

Grazie a una ventola a più velocità viene diffusa l’aria calda nei vali locali. Se la vostra abitazione si articola in locali molto gradi, la temperatura non sarà completamente omogenea. La diffusione rapida del calore richiede una elevata velocità di ventilazione, con il peggioramento del comfort acustico.

Come soluzione alternativa potreste scegliere una stufa ad aria canalizzabile. In questo caso il flusso d’aria della cladaia viene suddiviso e può essere in tutto, o parzialmente, condotto in tubazioni che portano il calore direttamente nei locali adiacenti.




Back to Top ↑

Offerte Pellet Online