Quale stufa a pellet comprare? Quale la più conveniente?

Quale stufa a pellet comprare? Su quali parametri compiere questa scelta di acquisto? Se volete rinunciare ai danarosi costi del gas, l’opzione migliore si chiama stufa a pellet. Un sistema che permette, in modo naturale, di risparmiare rispetto alle fonte fossili e accrescere il comfort abitativo.

Dato il successo riscosso negli ultimi anni, l’offerta delle stufe a pellet è crescita a dismisura, rendendo complessa una forma di acquisto consapevole.

Sul mercato vi sono modelli con caratteristiche molto diverse e prezzi altrettanto diversificati. Cercando di compiere una profonda attività di sintesi, avete accesso a quattro categorie di stufe a pellet: air, air canalizzabile, idro e caldaie. Cerchiamo di metterne in luce le differenze.

Le stufe ad aria hanno potenze di media-bassa entità, adatte a riscaldare ambienti aperti, oppure due o tre locali adiacenti. Rappresentano la soluzione meno invasiva, visto che implicano unicamente il collegamento a una canna fumaria e una presa d’aria per l’aria comburente.

Grazie a una ventola a più velocità viene diffusa l’aria calda nei vali locali. Se la vostra abitazione si articola in locali molto gradi, la temperatura non sarà completamente omogenea. La diffusione rapida del calore richiede una elevata velocità di ventilazione, con il peggioramento del comfort acustico.

Come soluzione alternativa potreste scegliere una stufa ad aria canalizzabile. In questo caso il flusso d’aria della cladaia viene suddiviso e può essere in tutto, o parzialmente, condotto in tubazioni che portano il calore direttamente nei locali adiacenti.

Pellet Prezzo Migliore: quale scegliere

Incentivi per pellet e cippato: le novità dal GSE Vi sono delle novità in merito agli incentivi per pellet e cippato. Il Gestore servizi energetici ha dichiarato che gli impianti alimentati a biomassa, sia nei termini del pellet che del cippato, entrati in esercizio a partire dal 29 marzo 2012, han...
Stufe a pellet senza canna fumaria 2015, quanto si risparmia... Una valida soluzione che rappresenta al contempo sia un efficiente sistema di riscaldamento eco- sostenibile che un sistema dai bassi consumi energetici. La stufa a pellet senza canna fumaria 2015 riesce a sposare in un unico corpo innumerevoli quali...
Stufe a pellet ad acqua, i vantaggi e gli svantaggi Razionalizzazione delle risorse energetiche, basse emissioni di fumo, polveri e ceneri nell’ambiente ed un ottimo livello di combustione e sfruttamento di una fonte rinnovabile. Sono gli ingredienti principali che caratterizzano la scelta di una st...
Pellet Austriaco, quale scegliere e perché L'inverno è arrivato e la sua morsa di gelo si fa sempre più forte. Chi è stato previdente, e dispone di un impianto di riscaldamento in pellet, avrà sicuramente l'urgenza di nuovo combustibile. Vediamo allora quali sono le caratteristiche del pe...
Detrazione per le stufe Tutto sulle detrazione per le Stufe a pellet. Quali sono le agevolazioni previste per l'installazione di stufe a pellet? Se anche tu sei interessato a ridurre i tuoi consumi grazie a un impianto a pellet, sappi che potrai sfruttare le agevolazioni fi...
Stufe a pellet che ci permettono di risparmiare fino al 40% Negli ultimi anni il pellet ha raccolto consensi sia in Italia che all’estero materiale principalmente utilizzato per il riscaldamento domestico in Italia, ma anche per la produzione di energia elettrica in diversi Paesi esteri. Le stufe a pelle...
stufa-pellet-canalizzata-2_senza_canna_fumaria

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>